was successfully added to your cart.

Carrello

Uncategorized

MAT SIDE IN THE CAGE 3 RECAP – MICHELE BAIANO DA SPETTACOLO ASSOLUTO

By febbraio 5, 2020 No Comments

Grandissima prestazione dei nostri atleti Domenica 2 Febbraio 2020 al Mat Side in the Cage 3 / Venator Inside a Pontedera.

Andrea Bargi si batte duramente in un match di Submission-Only Grappling contro il fortissimo idolo di casa Ylgher Shtini. Dopo una brevissima fase di studio iniziale entrambi gli atleti alzano immediatamente il ritmo e si attaccano reciprocamente con spettacolari sottomissioni che spaziano da Leg Locks a Guillotine Chokes. Il ritmo sale così vertiginosamente che nel momento in cui Andrea Bargi cerca in modo deciso un passaggio di guardia Ylgher Shtini trova il colpo risolutore chiudendo una Triangle Choke da cui il nostro atleta non può scappare. Onore sincero ad entrambi gli atleti per lo spettacolo offerto.

Incredibile la prestazione di Riccardo Faeti che nonostante si presenti a questo incontro, il suo quarto match semi-professionistico di MMA, in condizioni fisiche realisticamente pessime a causa di un malessere improvviso ottiene una vittoria tanto difficile quanto importante. Davanti a lui Samir Sadikov, un atleta che si rivela decisamente e pericolosamente solido fin dalle prime battute del match. Riccardo Faeti soffre il suo malessere e le qualità dell’avversario per tutta la durata del combattimento ma tanto la tattica quanto le qualità tecniche sono chiare e indiscutibili ed è nel secondo round che riesce a conquistare la back mount del suo avversario e chiudere una vittoria per sottomissione che per tanti motivi sa veramente di impresa eroica.

“The Infamous” Michele Baiano al suo secondo match professionistico nelle MMA è semplicemente spettacolo assoluto; Una pura, straordinaria, maestosa forza della natura che esplode in tutta la sua magnificenza col suo ingresso in gabbia. Il suo avversario Gioele Alessi è tutt’altro che un atleta debole ma appare in ogni istante dell’incontro incapace di contenere le cariche di Michele Baiano benché con grandissimo orgoglio resiste con tutte le sue forze prima di soccombere per KO alla fine del secondo round. Niente da dire se non che questo è stato il match senza ombra di dubbio più spettacolare di tutto l’evento e che sentirete parlare ancora, molto presto e molto a lungo di “The Infamous”. Onore al suo avversario Gioele Alessi che ha dato prova nonostante il risultato di grandissime qualità sia tecniche che caratteriali partecipando in modo determinante al grande show che questo incontro ha regalato al pubblico.

Un ringraziamento speciale agli organizzatori Alessandro Filippi e Bernardo Serrini per la possibilità e la fiducia concessaci oltre che per la bellissima serata che hanno messo in piedi. Un applauso a tutto il team DOG EAT DOG ovviamente che match dopo match dimostra sempre in modo più netto e indiscutibile la qualità del proprio progetto, delle proprie idee e del duro lavoro che ogni singolo individuo della squadra realizza ogni giorno.

Slam FC

Sponsor

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: